Dez anos da missão orionita em Moçambique (italiano)

Dez anos da missão orionita em Moçambique (italiano)

 

 

Il 21 marzo, la nostra Missione in Mozambico ha compiuto 10 anni: il 21 marzo 2003 sono arrivati i primi religiosi orionini a Maputo.

Il 6 aprile  di dieci anni fa venne consegnata a noi  la Parrocchia di San Giovanni Bosco di Bagamoyo.

La data scelta per l’ingresso in Mozambico è coincisa con quella  del Centenario dell’appro-vazione della Congregazione avvenuta a Tortona il 21/03/1903 dl S. E. Mons. Bandi: una data degna di  celebrazione!

I religiosi presenti  nella missione, aperta dalla Provincia brasiliana “Nossa Senhora da Anunciação”, con sede a São Paulo, ringraziano  Dio per le benedizioni di questi primi anni: nel 2003 l’apertura della parrocchia; nel 2005 l’arrivo delle prime vocazioni; nel 2008 l’apertura del Piccolo Cottolengo. Oltre che per i lavori effettuati per la parrocchia e per il  Cottolengo ringraziamo il Signore per le vocazioni già arrivate: sono due religiosi, quattro novizi, quattro pre-novizi e altri dieci aspiranti.

Dopo i primi due Missionari giunti in Mozambico, Pe. José Geraldo Da Silva e Pe. Suvenir Miotelli, i sacerdoti finora passati per la  missione sono stati altri 7: Pe.  Enrico Zardoni, Pe. Renato Scano, Pe. Getulio da Silva, Pe. Wanderley Calça, Pe. Romolo Mariani, Pe. Paulo Damin e Pe. Claudio Pamazi, e 6 chierici: Leandro, Alberto, Wellington, Pavlin, Edson e Roberto.

Da qui vogliamo ricordare con affetto e riconoscenza il numero considerevole di volontari Italiani e di brasiliani che hanno aiutato e promuovono tuttora lo sviluppo della missione soprattutto del Piccolo Cottolengo Mozambicano.

Le fotografie mostrano il gruppo dei 4 pre-novizi appena andati in Costa D’Avorio per il noviziato e tutto il gruppo dei seminaristi, insieme ai religiosi presenti nella missione.

La nostra viva speranza è quella che fra altri 10 anni possiamo avere qualche sacerdote mozambicano per celebrare la messa del ventesimo anno. E allora noi missionari potremo dire con sodddisfazione:  “Il Mozambico cucina già con la propria legna…” (D. Orione).

 

Pe. José Geraldo Da Silva

 

P. S.:   La costruzione del seminario, già approvata dai Superiori deve incominciare a breve sul terreno del Cottolengo. Stiamo aspettando con impazienza solo l'approvazione del Municipio di Maputo. A settembre, se tutto va bene, i primi novizi di Beira, faranno la 1^ professione. Speriamo sempre bene.

 

Sem comentários

Seja o primeiro a comentar este post!

Share This